I migliori integratori alimentari per la pelle

I migliori integratori alimentariPelle rilassata:

L’invecchiamento della pelle è un fenomeno naturale. Col passare degli anni, la pelle tende a diventare flaccida e a rilassarsi. A livello dell’epidermide, si constata una diminuzione dell’idratazione della pelle, della sintesi delle ceramidi e un rallentamento della rigenerazione cellulare.

Esistono due grandi tipologie di rilassamento cutaneo:

Il rilassamento dovuto a una dieta yo-yo o a una gravidanza:  le fibre elastiche si distendono al momento dell’assunzione di peso. Alla perdita immediata di peso, la pelle rilassata riprende la sua fermezza a poco a poco, ma possono restare tracce evidenti.

Il rilassamento dovuto all’età: le fibre di elastina responsabili della buona tenuta della pelle e della sua fermezza si fanno sempre più rare a seguito dell’invecchiamento, poiché l’organismo funziona più lentamente. Accade lo stesso per quanto riguarda la produzione di collagene, fattore ugualmente indispensabile alla qualità della pelle.

Pelle rugosa:

Una ruga è una piega sulla superficie della pelle. Le rughe in dermatologia sono causate da una perdita della tonicità cutaneaIl viso è composto da circa 60 muscoli che controllano ogni espressione, parola, lacrima, sbadiglio… La pelle è costantemente in movimento. Col tempo essa perde la sua elasticità. Le notti troppo corte contribuiscono allo sviluppo di rughe sul viso. Le rughe sotto gli occhi sono di solito causate dalla stanchezza, mentre le rughe attorno alla bocca sono piuttosto causate dai raggi UV. Esistono diversi tipi di rughe:

  • Le rughe d’espressione: Sono causate dai movimenti ripetuti dei muscoli. Le rughe della fronte, tra le sopracciglia (rughe del leone) e agli angoli esterni degli occhi (zampe di gallina).
  • Le rughe di invecchiamento: Sono il risultato dell’invecchiamento cutaneo e di fattori esterni come l’esposizione prolungata al sole. Possono essere profonde, ai lati della bocca, sul mento o ancora attorno alle labbra e vicino al decolleté.

Cosa definiamo « pelle matura » ?

Non è l’età a definire se la pelle di una donna è matura, ma piuttosto la sua situazione ormonale: in menopausa e spesso anche in pre-menopausa, la pelle attraversa forti cambiamenti.

Pelle secca in menopausa:

Secondo le donne, la menopausa ha un impatto molto variabile sulla pelle. Gli ormoni sono spesso co-responsabili, ma non sono le sole parti in causa. Alcuni fattori possono spiegare la comparsa di una pelle secca: la qualità genetica dell’epidermide, il fatto di aver fumato o l’esposizione al sole.

La disidratazione è accentuata da una perdita di acido ialuronico e per alcuni tipi di pelle, la scomparsa degli ormoni femminili  lascia campo libero agli ormoni maschili e all’acne. Tra i problemi più frequenti compaiono anche l’eritema vasomotorio (rossori), la couperose e le macchie pigmentarie.

Pelle con acne:

Dermatosi più frequente tra i paesi industrializzati, l’acne vulgaris compare generalmente nelle donne assieme ai cambiamenti ormonali. Il numero di adulti, soprattutto donne, che presentano una pelle acneica più tardi è in netto aumento! Se l’acne è sempre di origine ormonale, la sua comparsa tardiva è legata ad alcuni fattori identificabili, ad esempio, la prescrizione di farmaci  (soprattutto trattamenti ormonali o a base di cortisone) o l’esercizio di alcune professioni (soprattutto coloro che lavorano a contatto con cloro, catrame e sostanze chimiche)

Altre circostanze possono scatenare la comparsa di acne come l’abuso di cosmetici o l’utilizzo di cosmetici di pessima qualità. I prodotti troppo grassi o troppo oleosi hanno la tendenza a tappare i pori della pelle. L’abuso di prodotti detergenti per la pelle può condurre allo stesso risultato a causa del deterioramento della flora cutanea normale che lascia spazio ai microbi più aggressivi. Infine, il sole! Questo falso amico secca la pelle sul momento, ma il miglioramento è di breve durata perché dopo l’esposizione, l’acne riparte più forte di prima!

NutriLife ti consiglia dove e come reperire i principi attivi specificamente adatti per una bella pelle

Rigenerare la pelle:

La notte è il momento della rigenerazione intensiva della pelle. Alcuni studi di cronobiologia lo hanno dimostrato:  la moltiplicazione delle cellule dell’epidermide è al massimo all’una di notte e al minimo alle ore 13. In contrasto con la funzione di barriera durante il giorno, la pelle è più permeabile di notte e sarà dunque in grado di assorbire i principi attivi. La pelle è più recettiva alle cure. È per questo che è fortemente consigliato usare un nutri-cosmetico di sera per avere una bella pelle.

Gli amminoacidi e la loro importanza per la bellezza della pelle:

Capelli, unghie e pelle sono i segnali distintivi di buona salute e di bellezza naturale ma questo presuppone un apporto sufficiente di sostanze vitali e nutritive: gli amminoacidi. Essi permettono di rallentare il processo di invecchiamento. Un integratore alimentare a base di amminoacidi agisce come una cura se amministrato per via interna. Questo è confermato da diversi studi che testimoniano la loro importanza nella prevenzione e nelle cure con il risultato di capelli sani e pelle soda (1)(2)(3)

Gli amminoacidi forniscono gli elementi nutritivi per pelle, capelli e unghie a partire dall’organismo. Essi permettono di rafforzare il tessuto connettivo. La pelle ridiventa morbida ed elastica, le unghie dure e resistenti e i capelli vigorosi.

Integratori alimentari Belle Peau :

Un nutri-cosmetico va ingerito quotidianamente per migliorare la qualità della pelle. Permette un trattamento in profondità, di evitare le carenze (amminoacidi per la pelle), di prevenire l’invecchiamento e soprattutto di rallentarlo. Ringiovanire naturalmente e conservare una bella pelle è quindi possibile!

 Anti-Age 45+: un complesso anti-età senza precedenti Perfect Skin: Il complesso fitonutrizionale per ritrovare una pelle sana! Derma Sublim: Prova anche tu un anti-macchia vegetale
<anti-age-45 caviar-lifting perfect-skin

Cyrielle K, il Tuo Dottore in Farmacia NutriLife

Riferimenti scientifici : (1)Saini, R. & Zanwar, A. A. (2013) Arginine Derived Nitric Oxide: Key to Healthy Skin, Bioactive Dietary Factors and Plant Extracts in Dermatology (pp. 73-82) (2)Evangeliou, A. & Vlassopoulos, D. (2003) Carnitine Metabolism and Deficit – When Supplementation is Necessary? Current Pharmaceutical Biotechnology, Volume 4, issue 3, (pp. 211-219) (3)Reda, E., D’Iddio, S., Nicolai, R., Benatti, P. & Calvani, M. (2003) The Carnitine System and Body CompositionActa Diabetol, issue 40, (pp. 106-103)

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

2 commenti

  1. 06/08/2018    

    Vorrei sapere il costo di antiage45+ di Nutrilife

Rispondi a Barbara Davini Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *